Come preparare la piscina per l'inverno

La piscina richiede alcune semplici ma fondamentali operazioni per essere protetta nel periodo invernale senza subire le conseguenze del freddo ed essere riattivata successivamente con l’arrivo della bella stagione.

Anzitutto andrà coperta con una copertura invernale che proteggerà sia l’acqua da agenti inquinanti di varia natura sia la struttura e l’impianto dal gelo.
La prima operazione da compiere però è quella di pulire perfettamente la vasca, dal fondo alle pareti, avendo cura di eliminare l’eventuale linea di galleggiamento utilizzando appositi detergenti.

Svernante e dicloro per piscinaPassiamo successivamente al trattamento dell’acqua, un’operazione da svolgere con particolare cura per preservarne la qualità.
Si effettua in primo luogo una clorazione shock (circa 15g di dicloro granulare per mc) ed un’analisi del pH da ricondurre ai suoi valori ottimali tra 7.2 e 7.6.
Ricordiamo che è necessario in questa fase tenere in funzione il filtro per consentire ai prodotti di miscelarsi e circolare in vasca in maniera omogenea.
Il giorno successivo aggiungere circa 5l ogni 100mc d’acqua di Svernante e lasciare ancora il filtro in funzione per almeno 8 ore in modo che il prodotto si distribuisca uniformemente nell’acqua.
Conclusa l’operazione abbassare il livello dell’acqua di circa 10-15 cm al di sotto degli skimmer, svuotare l’impianto di fltrazione e le annesse tubazioni per poi procedere alla pulizia del prefiltro ricordando di svuotare il cestello da eventuali detriti o foglie.

Un altro accorgimento importante per evitare che i tubi gelino è quello di chiudere le valvole di mandata e di ritorno e di smontare la pompa che andrà riposta in un luogo coperto, cosi anche i cestelli degli skimmer.
Posizionare, a questo punto la copertura invernale ancorandola alla pavimentazione.

Come scegliere la copertura invernale

Le coperture invernali sono indispensabili per mantenere la piscina pulita ed in ordine durante l'inverno, evitando l’accumulo di sporcizia, la formazione di microorganismi ed il deterioramento della vasca stessa esposta altrimenti agli agenti atmosferici.

Le coperture invernali più utilizzate si distinguono principalmente in:

  • coperture impermeabili
  • coperture filtranti.

Telo invernale per piscinaLe coperture invernali impermeabili sono un'accessorio indispensabile per tutte le vasche all'aperto.
La struttura opaca impedisce completamente il passaggio dei raggi solari e, conseguentemente, la formazione di alghe e microorganismi durante il periodo invernale.
Questo permette un notevole risparmio di denaro in pulizia, acqua, prodotti chimici e ripristino della piscina in occasione della riapertura della stagione balneare.

Sono realizzate con materiali estremamente resistenti allo strappo, durature e sopportano senza problemi sbalzi termici.
Facili e veloci da installare, le coperture impermeabili non richiedono nessuna particolare manutenzione, se non saltuari controlli del livello dell’acqua piovana e dell’acqua della piscina per impedire che un eccessivo abbassamento della stessa provochi delle rotture al telo.
Possono essere in PE o in PVC.
Irrestringibili, stabilizzate anti UV e anti cloro, possono avere differenti grammature.
Queste coperture sono ancorate a terra attraverso dei salsicciotti riempiti d’acqua.

Le coperture invernali filtranti sono la soluzione elegante per una copertura bella da vedere senza l'abituale pozza d'acqua stagnante che si accumula durante la stagione invernale sulle coperture di tipo tradizionale.

E' confezionata in tessuto permeabile ad elevata resistenza alla trazione, alla lacerazione e allo strappo e filtra l'acqua piovana, impedendo alle impurità di entrare in piscina.
Dopo una pioggia o allo scioglimento della neve, nel giro di poche decine di minuti, tutta l'acqua confluisce nella vasca dopo essere stata filtrata dalla fascia centrale drenante.
Una volta asciutta, foglie, polvere e detriti potranno essere rimossi dalla superficie della copertura per mezzo di un soffiante da giardino.
Tutto il bordo perimetrale, sotto la spinta del peso dell'acqua piovana o della neve, striscia per alcuni centimetri sulle pietre di bordatura.

Le coperture invernali filtranti sono mantenute sempre in tensione da un sistema di tiranti elastici e pioli a scomparsa.
Questo tipo di copertura si adatta a piscine a skimmer di forme regolari o costituite da parti simmetriche.

CERCA